Bolivia, La Paz

Lug 14, 2011 3.846 visite

Quando uno dice andiamo da Puno a la Paz, e sono “solo” 250 chilometri pensa sia una volata, non pensa che invece siamo a cavallo tra Perù e Bolivia, in zone impervie e non proprio battute dal classico giro turistico di massa del Perù.
Ci impieghiamo per 250 chilometri 8 ore, tra cambi autobus, fermate in paesini più o meno sperduti, rallentamenti per strade chiuse, un traghetto folle dove noi saliamo su una specie di barca e l’autobus lo trasportano in una zattera di legno, passi di montagna altissimi ed il confine attraversato a piedi!!! Una vera avventura in piena regola!!!
La Bolivia ci appare subito diversa dal Perù, non sappiamo bene cosa sia ma la senzazione che sia diversa c’è. Arrivati nei pressi di La Paz in bolivia iniziano a vedersi le prime case della zona di El Alto, la periferia dell’altiplano di La Paz, da poche case, diventa un ammasso di case, baracche, macchine, gente, negozi, una confusione pazzesca.
La Paz ci appare da El Alto veramente sterminata lungo l’altiplano ma la vera immagine di la paz si apre davanti ai nostri occhi quando finisce l’altiplano e inizia la gola che inghiotte la vera zona vecchia e centrale di La Paz, insomma la vera La Paz.
In un attimo alla vista della città dall’alto i nostri cuori si fermano dall’emozione, è una vista incredibile, mai visto niente di simile in tutti i nostri viaggi e in tutta la nostra vita, la gola tra le montagne andine è ricoperta di case, una miriade di case arrampicate sulle pareti delle montagne, sullo sfondo il monte Illimani innevato, è una cosa idilliaca, vale la pena venire in Bolivia solo per questa vista!!!!
La paz ce la godiamo per due giorni interi, arrampicandoci su e giù per le sue incredibili stradine visitando il mercato delle streghe, il mercato negro e altri posti fantastici e poi la Bolivia e La Paz sono veramente economiche, più del Perù, La Paz è un paradiso per lo shopping.
La seconda sera a La Paz andiamo a letto presto domani ci aspetta una giornata incredibile, la più pazzesca del nostro viaggio…


Sosta a Copacabana, un posto veramente per Hippy!!!


Sulla folle bagnarola per attraversare il Titicaca Boliviano


Quello invece è il nostro pulmino che sta attraversando il lago


ed ecco con “cosa” ha attraversato il lago il nostro pulmino


La strada che porta a La Paz… SPETTACOLARE!!!


La statua del Cheguevara ad “El Alto”


Ed ecco davanti a noi l’incredibile La Paz!!!


Un edicola di strada…


I tipici autobus di La Paz, troppo belli!!!


Feti di lama essiccati al mercato delle streghe


Un piccolo ingorgo…


Altro autobus, la mia è diventata un’ossessione…


Venditore di cereali soffiati con una carretta…


Una donna al mercato


I colori della Bolivia


Ancora una donna al mercato


Venditore ambulante di spremuta d’arancia


La paz di sera con l’Illimani…

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Viaggi