Marocco – Notti a Marrakech

Giu 27, 2012 3.115 visite

Ultima tappa del nostro viaggio in Marocco, Marrakech. Un nome che evoca una miriade di sensazioni e fantasie quando si è a casa, ma le vere emozioni esploderanno quando ci metterete piede. Marrakech è un concentraro di energia, profumi, sapori, colori… è tutto il Marocco e molto di più in un luogo soltanto.

La famosa piazza Jemaa el-Fna è stata dichiarata uno dei “Patrimoni orali e immateriali dell’umanità” dall’UNESCO… e a ben vedere. E’ un susseguirsi di artisti, bancarelle, raccontastorie, incantatori di serpenti, musicisti e chi più ne ha più ne metta. E’ un posto unico al mondo.

Dopo un’immersione totale dentro la piazza è assolutamente doveroso ammirarla da uno dei tantissimi bar che la circondano, sorseggiando un the alla menta e ammirando senza parole lo spettacolo che si ripete tutti i giorni e tutte le notti ininterrottamente.

Quando vi verrà fame, avventuratevi nei suoi ristoranti all’aperto che ogni giorno montano e smontano in pochi istanti, non sarà facile scegliere, non vi daranno tregua per scegliere, gustatevi poi un dolcetto dal carretto dei dolci e una buona spremuta d’arancia.

Rientrare quando sarete stanchi in uno dei suoi romantici riad, dove all’interno sembra di vivere in un altro mondo, senza rumori, magari sulla terrazza, ascoltando le preghiere serali del Muezzin.

 Tramonto spettacolare sulla piazza Jemaa el Fna

Si mangiaaaa… i ristoranti che stanno aprendo per la cena

Profumi, colori, suoni e sapori, questa è l’esplosione dei sensi di Marrakech

Dalle terrazze dei bar si gode di una vista fenomenale

Le carrozze di Marrakech, sempre pronte per portarvi a spasso. Anche di sera.

 Dolcetti, dolcetti… Chiara sempre curiosa cerca di imparare le cucine del luogo.

La piazza in pieno fermento.

 Si cucina a tutto andare, chili e chili di Merguez

 Le signore pronte a fare l’ennè o le carte

Lumache che passione, sono veramente squisite

 Suonatori ipnotizzanti. Il loro ritmo ti entra dentro e non riesci più a staccarti da loro

 Piena attività nelle cucine dei ristorantini

Il nostro riad della prima notte… tutto e solo per noi, praticamente casa nostra.

Foto, Viaggi

    2 Risposte a “Marocco – Notti a Marrakech”

    1. simone says:

      siete fantastici, ci sentiamo al vostro ritorno, io sono tornato a Perugia e dobbiamo fare una serata assieme … buona vacanza ragazzi

    2. Gli Australiati says:

      Grazie Simo, ci vediamo prestissimo, siamo stracontenti che sei a Perugia!